Telefono e Fax
Tel: 0522 1503035
... se hai i numeri... noi te li gestiamo...

Decreto "Rilancio": i Fondi a favore del settore turistico-culturale

Giovedì 04/06/2020, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Il decreto n. 34/2020 ha previsto una serie di misure per il rilancio del settore turistico-culturale, uno dei più colpiti dall'emergenza epidemiologica da Covid-19, tra cui l'istituzione di tre diversi Fondi.

In particolare:
  • l'art. 178 ha istituito un fondo con una dotazione di 50 milioni di euro per l'anno 2020, finalizzato alla sottoscrizione di quote o azioni di organismi di investimento collettivo del risparmio e fondi di investimento, gestiti da società di gestione del risparmio, in funzione di acquisto, ristrutturazione e valorizzazione di immobili destinati ad attività turistico-ricettive. Il Fondo, se necessario, potrà essere incrementato di 100 milioni di euro per l'anno 2021. Modalità e condizioni di funzionamento del fondo, comprese le modalità di selezione del gestore, saranno individuate con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, adottato di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze;

  • l'art. 179, al fine di favorire la ripresa dei flussi turistici in ambito nazionale, ha istituito il "Fondo per la promozione del turismo in Italia", con una dotazione di 20 milioni di euro per l'anno 2020. I soggetti destinatari delle risorse, le iniziative da finanziare e le modalità di assegnazione delle risorse previste saranno individuate da un decreto del Ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo;

  • l'art. 180 ha istituito un Fondo, con una dotazione di 100 milioni di euro, per il ristoro parziale dei comuni a fronte delle minori entrate derivanti dalla mancata riscossione dell'imposta di soggiorno o del contributo di sbarco e del contributo di soggiorno, in conseguenza dell'adozione delle misure di contenimento del COVID-19;

  • l'art. 182 ha istituito un fondo con una dotazione di 25 milioni di euro per l'anno 2020, al fine di sostenere le agenzie di viaggio e i tour operator a seguito delle misure di contenimento del COVID-19. Modalità di ripartizione e assegnazione delle risorse agli operatori saranno individuate in un successivo decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo.
Le ultime news
Ieri
L'Agenzia delle Entrate avvisa i contribuenti di nuovi tentativi di phishing realizzati attraverso email...
 
Ieri
Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato l'informativa periodica "Valutazione...
 
Ieri
Con un Comunicato Stampa del 30 giugno scorso l'Inps ha informato che sono in pagamento le indennità...
 
Ieri
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto, causa emergenza sanitaria da COVID-19, il differimento...
 
Giovedì 02/07
Con una decisione che forse pur rispondendo a norme di diritto non rispecchia l'equità sostanziale,...
 
Giovedì 02/07
Il Ministero dello Sviluppo Economico ricorda che, il 18 giugno, è partita la nuova fase di prenotazione...
 
altre notizie »
 

Studio Giuliani Srl

Via Pezzana, 21/a - 42124 Reggio Emilia (RE)

Tel: 0522 1503035

Email: info@studiogiulianisrl.it

P.IVA: 01928740354