Telefono e Fax
Tel: 0522 1503035
... se hai i numeri... noi te li gestiamo...

Crediti d'imposta per investimenti in beni strumentali nuovi: pronti i codici tributo per il modello F24

Venerdì 15/01/2021, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Con la Risoluzione n. 3/E del 13 gennaio 2021 l'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per consentire l'utilizzo in compensazione dei crediti d'imposta per investimenti in beni strumentali nuovi tramite il modello F24, destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato e previsti dalle leggi di bilancio 2020 e 2021.

I primi 3 codici sono relativi al credito d'imposta introdotto dall'articolo 1, comma 185, della legge 27 dicembre 2019 n. 160 (Legge di bilancio 2020) per gli investimenti effettuati a decorrere dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, oppure entro il 30 giugno 2021 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2020 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Si tratta, in particolare, dei seguenti codici tributo:

"6932" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi (diversi dai beni di cui agli allegati A e B alla legge n. 232/2016) - art. 1, comma 188, legge n. 160/2019";
"6933" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all'allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 189, legge n. 160/2019";
"6934" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all'allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 190, legge n. 160/2019".

La Legge di Bilancio 2021 ha esteso il credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi, effettuati a decorrere dal 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2022, o entro il 30 giugno 2023, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Sono stati quindi istituiti i seguenti codici tributo:

"6932" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi (diversi dai beni di cui agli allegati A e B alla legge n. 232/2016) - art. 1, comma 188, legge n. 160/2019";
"6933" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all'allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 189, legge n. 160/2019";
"6934" denominato "Credito d'imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all'allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 190, legge n. 160/2019".

In sede di compilazione del modello di pagamento F24, i suddetti codici tributo sono esposti nella sezione "Erario", in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a credito compensati", ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento del credito, nella colonna "importi a debito versati".

Clicca qui per accedere alla Risoluzione.


Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it
Le ultime news
Oggi
Abbiamo pubblicato ISA 2021: invio email automatizzata di modello e istruzioni, software in MS Excel...
 
Oggi
L'articolo 121 del Decreto "Rilancio" ha previsto che, per il Superbonus e le detrazioni spettanti per...
 
Oggi
Il 23 febbraio la Camera ha approvato il disegno di legge di conversione del decreto recante disposizioni...
 
Oggi
Dal 1° marzo 2021, come stabilito dal Decreto "Semplificazioni", per accedere ai servizi telematici...
 
Oggi
Con la Circolare n. 28 del 17 febbraio 2021 l'Inps ha fornito istruzioni per la gestione delle domande...
 
Ieri
Con Decreto 2 febbraio 2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 19-02-2021 - Supplemento Ordinario...
 
Ieri
Con la Risposta n. 123 del 22 febbraio 2021 l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti circa...
 
Ieri
In una delle risposte alle domande più frequenti in tema di fatturazione elettronica, recentemente aggiornate...
 
altre notizie »
 

Studio Giuliani Srl

Via Pezzana, 21/a - 42124 Reggio Emilia (RE)

Tel: 0522 1503035

Email: info@studiogiulianisrl.it

P.IVA: 01928740354